Fisica-degli-abbracci

1 B Istituto Alberghiero Saffi: Lavoro di classe

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Fisica-degli-abbracci

1 B Istituto Alberghiero Saffi: Lavoro di classe

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email


Caro il nostro Guglielmo, per gli amici Will, se tu ci avessi detto in anticipo che saresti passato per Firenze, saremmo venuti noi a riscontrati alla stazione, ti avremmo aiutato noi a non complicarti la vita, come hai fatto invece per tutto il romanzo ! Possibile che anche un abbraccio diventi una questione di Fisica?!! E poi, per sopravvivere alla quotidianità non occorrono fughe,finte morti, grandi pensieri o algoritmi complicati! Su via Will,  la vita, quella vera, è fatta soprattutto di giochi semplici, di chiacchiere frivole e leggere con i coetanei, di gesti talvolta un po’ bischeri ma che ti fanno ridere, di un abbraccio al babbo o alla mamma senza un motivo preciso, di “pacchine”  sul collo tra amici! Caro il nostro Will non ci vuole mica un genio per capirlo… o forse sì??


error: