Black Boy Fly

Balck Boy Fly

Black Boy Fly

M. Ballestracci

Stati Uniti d’America, fine Ottocento. La Costituzione americana da trent’anni ha abolito la schiavitù, ma non la segregazione razziale. A Indianapolis, un ragazzo nero, Marshall Major Taylor, in bicicletta va più forte di tutti, anche dei campioni ciclisti più acclamati, ovviamente bianchi. In pista Major non ha rivali e nel 1899 conquista il titolo di campione del mondo. Marco Ballestracci, uno dei più convincenti cantastorie di sport, racconta la vicenda umana e l’ascesa sportiva di Major Taylor fino al 1901 e al suo imbarco per la tournée nei velodromi d’Europa e la sua consacrazione internazionale.

Autore

Nato nel 1962. Black Boy Fly è il suo dodicesimo libro. Ha vinto nel 2009 (A Pedate) e nel 2012 (La Storia Balorda) il Premio Selezione Bancarella Sport e nel 2016 (I Guardiani) il Premio Memo Geremia/CONI. LsHa suonato blues per molto tempo e attualmente collabora coll’inserto culturale del Foglio.

Recensioni

Adesso è arrivato il momento di partecipare al nostro gioco. Se hai letto il libro, qui sotto potrai scrivere la tua recensione.

La recensione potrà essere letta solo da te e dagli amministratori del sito, per questo motivo non vedrai le recensioni dei tuoi compagni.

Buon lavoro!

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: